• All’Ente di Gestione delle Aree Protette del
  • Verbania, 25/06/2014
  • Verbania comune capofila




    Download 44.4 Kb.
    Sana01.04.2017
    Hajmi44.4 Kb.

    Citta’ di Verbania

    Provincia del Verbano Cusio Ossola



    SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA’ PRODUTTIVE DEL VERBANO

    VERBANIA COMUNE CAPOFILA

    Aurano – Cambiasca - Cannobio - Caprezzo - Cavaglio Spoccia – Cossogno – Cursolo Orasso - Falmenta – Ghiffa – Gurro - Intragna – Miazzina – San Bernardino Verbano – Trarego Viggiona


    Protocollo Istanza n. 2867/2014

    Pratica n. 119/2014

    All’Ente di Gestione delle Aree Protette del


    Ticino e del Lago Maggiore

    Località Villa Picchetta

    28062 CAMERI (NO)

    Allo Sportello Unico

    Edilizia Privata

    SEDE


    Ministero per i Beni e le Attività

    Culturali e del Turismo, Soprintendenza

    per i Beni Architettonici e Paesaggistici,

    per le Provincie di Novara, Alessandria e V.C.O.

    P.zza San Giovanni n. 2

    10122 TORINO (TO)
    All’A.R.P.A. del Piemonte

    Area delle attività regionali per l’indirizzo e il coordinamento in materia ambientale

    Valutazione Ambientale (VIA/VAS)

    Via Pio VII n. 9



    10135 TORINO (TO)
    Alla Regione Piemonte

    Settore Pianificazione Aree protette

    Via Nizza n. 18

    10125 TORINO (TO)


    Spett.le Provincia del VCO

    IV Settore – Assetto Idrogeologico

    Via dell’Industria n. 25

    28924 VERBANIA
    All’A.S.L. del VCO

    Dipartimento di Prevenzione

    Via Mazzini, 117

    28887 OMEGNA (VB)
    Al Comando Provinciale dei VV.F. di Verbania

    C.so Europa n. 62

    28922 VERBANIA (VB)








    pec

    e-mail

    Cod. Fisc.

    Sede Suap Via F.lli Cervi 28921 Verbania

    (0323) 542465 - 458 - 487

    suap.verbania@legalmail.it

    suap@comune.verbania.it

    00182910034

    Al Settore Programmazione e

    Gestione del Territorio

    SEDE

    All’Ufficio Messi

    Comune di Verbania

    SEDE
    Al Camping Village Isolino S.r.l.

    Sig.ra Maria Concetta Mengozzi

    Via per Feriolo n. 25

    28924 VERBANIA (VB)
    Al Geom. Luigi Sacco

    Via Roma n. 65



    28010 BOGOGNO (NO)


    OGGETTO: Pratica n. 119/2014 - Camping Village Isolino S.r.l. di Verbania-Intervento di “Realizzazione di muretti per la sistemazione di alcune piazzole - modifica porta e finestra nel chiosco bar esistente - il tutto presso il Camping Village Isolino.”, in Verbania, Via per Feriolo n. 25 - N.C.T. foglio 44, mappale 395: CONVOCAZIONE CONFERENZA DI SERVIZI ex art, 7, comma 3, del D.P.R. 160/2010 ed artt. da 14 a 14 quater della Legge 241/90 e ss.mm.ii.

    Ai sensi della normativa citata in oggetto, la Sig.ra Mengozzi Maria Concetta, nella sua qualità di Legale Rappresentante del Camping Village Isolino S.r.l., p.i. 00624990032, ha presentato a questo Sportello Unico apposita istanza, pervenuta il 20/06/2014, prot. n. 2867/2014 del 20/06/2014, pratica n. 119/2014, per ottenere l’autorizzazione a realizzare l’intervento di: “Realizzazione di muretti per la sistemazione di alcune piazzole - modifica porta e finestra nel chiosco bar esistente - il tutto presso il Camping Village Isolino.”, in Verbania, Via per Feriolo n. 25, attraverso il Procedimento di Conferenza di Servizi;

    Alla predetta istanza, la Sig.ra Mengozzi Maria Concetta, Legale rappresentante del Camping Village Isolino S.r.l. ha allegato la documentazione utile, che Vi inviamo, affinché possiaTe esprimere le valutazioni di competenza in ordine agli interessi pubblici coinvolti per l’intervento proposto:


    ATTI PRESUPPOSTI/PARERI/VERIFICHE:


    • Ente di Gestione delle aree protette del Ticino e del Lago Maggiore, Valutazione d’incidenza ecologica, ai sensi dell’art. 33 del Piano Naturalistico della Riserva del Fondo Toce, unitamente al parere ai sensi dell’art. 17 del predetto Piano;

    • A.R.P.A. del Piemonte, Contributo tecnico di supporto al suddetto Ente Parco, per la Valutazione di Incidenza Ecologica;

    • Sportello Unico Edilizia Privata, del ns. Comune, Autorizzazione in ordine, al Vincolo Paesaggistico Ambientale, ai sensi della L.R. 32/2008, Verifica in ordine alla SCIA Edilizia;

    • Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici, per le Provincie di Novara, Alessandria e V.C.O., per l’emissione del Parere obbligatorio e vincolante in ordine al Vincolo Paesaggistico Ambientale, ex L.R. 32/2008, di competenza comunale, con procedura ordinaria e documentazione ordinaria;

    • ASL del V.C.O., Dipartimento di Prevenzione, Verifica in ordine alla S.C.I.A. per il rispetto dei Requisiti igienico Sanitari;

    • Settore Gestione e Programmazione del Territorio, del ns. Comune, Verifica in ordine alla dichiarazione sostitutiva di atto notorio sulla Previsione ambientale di impatto acustico;

    • Comando Provinciale dei VV.F. del V.C.O., Verifica in ordine alla Dichiarazione di non aggravio delle preesistenti condizioni di sicurezza antincendio;

    • Provincia del VCO IV Settore – Assetto Idrogeologico in ordine al Vincolo idrogeologico, ex L.R. n. 45/89;

    Per opportuna conoscenza, alla Regione Piemonte, Settore Pianificazione Aree Protette, di Torino, viene inviata copia della documentazione presentata, in quanto trattasi di intervento all’interno del Parco di competenza dell’Ente di Gestione delle aree protette del Ticino e del Lago Maggiore;
    Allo Sportello Unico Edilizia Privata, del ns. Comune, in ordine al Parere Paesaggistico Ambientale in subdelega, si chiede cortesemente di voler trasmettere, prima possibile, il relativo Parere della Commissione del Paesaggio, affinché questo SUAP possa inviarlo tempestivamente alla competente Soprintendenza, la quale potrà esprimere il parere di competenza;
    Sono altresì allegate le ricevute del versamento dei diritti di segreteria per la la S.C.I.A. Edilizia e per la L.R. 32/08,
    Considerato che la Società richiedente non ha effettuato la Preistruttoria, che come noto non è obbligatoria, ma che consente di individuare preventivamente gli adempimenti necessari per gli interventi proposti, questo Suap comunica di aver effettuato soltanto un primo, mero controllo formale, così come richiesto dalle relative norme in materia;
    Per quanto riguarda la S.C.I.A. Edilizia si precisa che la stessa avrà efficacia dalla data del Provvedimento Finale di questo Sportello Unico Attività Produttive (Autorizzazione).

    Nell’eventualità riscontrasTe carenza documentale di carattere sostanziale, Vi preghiamo di segnalare, via PEC a questo ufficio, quanto occorre integrare, nel più breve tempo possibile.


    Pertanto le SS.LL. sono invitate a partecipare alla CONFERENZA DI SERVIZI che si terrà il giorno di:
    venerdi’ 25 luglio 2014

    alle ore 10.00

    presso la sede di questo Sportello

    in Via F.lli Cervi a Verbania Intra

    Si rammenta che ex Legge 241/90 e ss.mm.ii., in Conferenza di Servizi ogni Amministrazione convocata partecipa attraverso un unico rappresentante legittimato dall’organo competente ad esprimere in modo vincolante la volontà dell’Amministrazione su tutte le decisioni di competenza della stessa, pertanto si chiede cortesemente di presentarsi con apposita delega e documento di identità del delegante.


    N.B.:

    • nel caso di mancata partecipazione di un’Amministrazione, regolarmente convocata alla conferenza, o di partecipazione tramite Rappresentanti privi della competenza ad esprimerne definitivamente la volontà, si applicheranno i disposti di cui alla L. 241/90 e ss.mm.ii.;




    • resta inteso che qualora dovessero pervenire i pareri favorevoli degli Enti coinvolti nel presente Procedimento, per economia procedimentale si procederà alla revoca della presente conferenza;




    • nel caso di mancata partecipazione del rappresentante legale della Società (oppure) il Titolare dell’Impresa Individuale in oggetto, per assumere ogni decisione in seno alla predetta Conferenza di Servizi, il soggetto che lo sostituisce dovrà presentarsi munito di relativa delega, con esplicitazione dei poteri decisionali

    Ai sensi dell’art. 5 della Legge 241/90 e ss.mm.ii., si comunica che il Responsabile del Procedimento è individuato nella persona della Dr.ssa Francesca Di Trapani – Responsabile del Servizio dello Sportello Unico associato del Verbano (S.U.A.P.) del Comune di Verbania e che nell’esercizio del diritto di accesso, su apposita richiesta, l’ufficio presso il quale sarà possibile prendere visione degli atti è quindi questo S.U.A.P.

    Ai sensi dell'art. 2, c. 9-bis, della L.241/90 e ss.mm.ii., il Responsabile del potere sostitutivo, in caso di inosservanza del termine di conclusione del Procedimento Unico, è il Segretario Generale del Comune di Verbania, per gli effetti di cui all'art. 2, c. 9-ter della legge predetta.

    Grati per la collaborazione, cogliamo l’occasione per porgere cordiali saluti.


    Verbania, 25/06/2014

    Il Responsabile del Servizio

    Dott.ssa Francesca Di Trapani

    (firmato digitalmente)


    L’Istruttore Amministrativo

    Luisa Esposito


    Il presente atto viene trasmesso, via PEC, all’Ufficio Messi del Comune di Verbania per la pubblicazione all’Albo pretorio.



    Download 44.4 Kb.




    Download 44.4 Kb.

    Bosh sahifa
    Aloqalar

        Bosh sahifa



    Verbania comune capofila

    Download 44.4 Kb.